NOTA! Questo sito utilizza i cookies. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di più.

Sulla libertà religiosa

Dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 10 Dicembre 1948:

“Ogni individuo ha il diritto alla libertà di pensiero, coscienza e di religione; tale diritto include la libertà di cambiare religione o credo, e la libertà di manifestare, isolatamente o in comune, sia in pubblico che in privato, la propria religione o il proprio credo nell'insegnamento, nelle pratiche, nel culto e nell'osservanza dei riti”.
[Articolo 18]

“Ogni individuo ha il diritto alla libertà di opinione e di espressione, incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere”.
[Articolo 19]

In questi giorni abbiamo appreso con profondo rammarico dei recenti episodi di violenza avvenuti in Paesi a prevalenza musulmana ai danni di cristiani, che hanno causato la morte di tante persone.
In risposta alla recrudescenza dell'intolleranza religiosa, testimoniata da episodi tutt'altro che isolati, oggi più che mai sentiamo il dovere morale di ribadire un concetto fondamentale per la sopravvivenza dell'umanità, per il suo sviluppo etico e spirituale: l'importanza del rispetto della libertà religiosa quale baluardo irrinunciabile del vivere civile, auspicando che a tutti - a donne e uomini in egual misura - sia garantita la libertà di espressione della propria fede o religione.
Il nostro vuole essere un appello forte e chiaro prima di tutto alle nostre coscienze, e a quelle delle persone sensibili che vorranno prestare ascolto, affinché si possa più efficacemente ribadire il rifiuto di ogni forma di violenza e quanto più possibile promuovere, difendere  e valorizzare il rispetto di ogni fede o credo religioso, non solo garantendo a ciascun individuo la possibilità di scegliere nella propria vita privata quale religione praticare e in che modo, ma anche salvaguardando il diritto di diventare testimoni di quella fede, di diffonderne e propagarne il messaggio nella società in cui si vive, nel rispetto dell'altro e dei valori basilari della convivenza civile.

{rokbox title=|Verso la libertà|}images/stories/blog/versolalibert.jpg{/rokbox}


Episodi di violenza a motivazione religiosa, mirati alla repressione di una fede diversa da quella praticata dalla maggioranza della popolazione, hanno ai nostri occhi e nel nostro cuore la stessa gravità di violenze esercitate direttamente contro di noi, contro i nostri stessi valori religiosi,  quelli che più sentiamo consoni alla nostra persona, perché tali atti di violenza sono di fatto contrari alla essenziale libertà di ogni essere umano.
Reprimere la rispettosa espressione di una fede significa reprimere il principio stesso della libertà religiosa, che è  una componente fondamentale del concetto più ampio di libertà individuale; infatti, se non c'è libertà di professare i valori dello spirito, di quale altra libertà possiamo parlare? Una libertà sul piano politico o sociale senza il rispetto di una libertà religiosa, quella che attiene alle istanze più intime e profonde di ogni essere umano, non potrà mai essere considerata autentica libertà, né tantomeno giustizia. E, come ben sappiamo dalla Storia, dove non c'é giustizia non possono esservi né pace né libertà.
Ogni fondamentalismo religioso, a prescindere dalla fede sbandierata, è un attacco alla libertà e alla realizzazione spirituale, così come ogni laicismo esasperato e sprezzante dei valori spirituali è un attacco alla libera espressione della persona, del proprio modo di essere, di sentire, di vedere e progettare la vita secondo una finalità creativa, evolutiva. Per questo, se davvero si desidera un'umanità migliore, è fondamentale, oggi più che mai, farsi testimoni e ambasciatori della piena libertà di espressione religiosa.

Matsya Avatara dasa
 
 

Questo sito è gestito dai discepoli di Shriman Matsyavatara dasa Prabhu. Vi puoi trovare audio MP3, foto, video, articoli, memorie e riflessioni del nostro Guru Maharaja. Se vuoi collaborare ed aiutare a migliorare questo servizio, ti preghiamo di contattarci!

© Copyright 2020 Matsyavatara.com, tutti i diritti sono riservati.