NOTA! Questo sito utilizza i cookies. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di più.

Shrila Prabhupada Vyasapuja 2017

Caro Shrila Prabhupada, per favore accogli i miei rispettosi omaggi.

Nama om vishnu-padaya krishna-preshthaya bhu-tale srimate bhaktivedanta swamin iti namine

Namaste sarasvati deve gaura-vani-pracharine nirvishesha-shunyavadi pashchatya-desha-tarine

Om ajnana-timirandhasya jnananjana-shalakaya cakshur unmilitam yena tasmai shri-gurave namah

Fino dal primo darshan sei penetrato nella mia vita in maniera grandiosa, da allora e ininterrottamente, mi hai ispirato in altezza e profondità. Ne ho tratto benefici innumerevoli, e io te ne sono immensamente grato. Fin da allora hai occupato tutte le mie dimensioni, sia quelle antropologiche che quelle di natura divina, armonizzandole.

I Tuoi insegnamenti, sostanziati dal Tuo esempio di vita hanno riempito il mio spazio-tempo, così come le mie aspirazioni di Terra e di Cielo. L'onnicomprensivo modello di vita che da Te ho appreso mi ha fornito la base stabile su cui fondare la mia vita, e di riconoscerti come il mio amato Maestro!

Le divine conoscenze da Te apprese armonizzano i miei affetti e I miei ideali di perfezione, conferiscono senso ai miei pensieri e ricordi passati e presenti.

Il tuo stile di vita potenzia in me il desiderio di purificazione necessario alla sublimazione dei desideri suscitati dalle latenti passioni mondane in puro amore per Dio, per tutte le creature e per il creato.

Da anni ormai, mi sento come stessi attraversando un gran fiume in piena. Mentre in lontananza intravedo la sponda di partenza, l'altra, la mèta, la sento gioiosamente vicina ma non la vedo affatto. Nonostante fin qui mi sembri di aver da Te molto appreso, sento anche che ancor più ho da apprendere, praticare e realizzare.

I Tuoi insegnamenti sono chiari, la Tua vita vissuta è stata esemplare e garanzia concreta di successo spirituale per chi Ti segue, ma la mia realizzazione è ancora insufficiente e il restante viaggio terreno si presenta progressivamente irto di difficoltà quanto più si avvicina al termine di questo segmento di vita incarnata.

In mezzo a rapidi cambiamenti di valori e di tendenze sociali, nell'incessante susseguirsi di violenze e ingiustizie, la qualità della vita si è molto corrotta, la gente è disorientata e anche le persone più accorte non sempre trovano la soluzione di continuità per mantenere il giusto orientamento per raggiungere la mèta finale. E tu sei un faro che illumina il percorso verso lo scopo supremo, param-gatih, il puro amore per Dio.

Il tempo che mi resta da vivere in questa incarnazione non solo è statisticamente breve, ma è anche il più difficile e denso di imprevedibili complicazioni psicofisiche per cui, riflettendo sul viaggio spirituale che ho intrapreso, sul fatto che mi sento ancora in mezzo al guado, affinché l'ultima fase diventi un volo che trascenda l'orizzontalità dei miraggi mondani e le lusinghe di piaceri celesti, più di sempre necessito della Tua indispensabile ispirante guida affinché si intensifichi in me il desiderio di purificazione per sempre meglio praticare le nove modalità della bhakti: shravana, kirtana, Krishna-smarana, pada sevana, dasya, vandanam, sakhya, pujana, atma-nivedana.

Per necessità oltre che per Amore, imploro la Tua divina compassione su quest'anima in cammino che è il tuo grato e affezionato discepolo servitore,

Matsya Avatara das


Matsyavatara.com

Questo sito è gestito dai discepoli di Shriman Matsyavatara dasa Prabhu. Vi puoi trovare audio MP3, foto, video, articoli, memorie e riflessioni del nostro Guru Maharaja. Se vuoi collaborare ed aiutare a migliorare questo servizio, ti preghiamo di contattarci!