NOTA! Questo sito utilizza i cookies. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di più.

La Luce della Bhakti

Per amare occorre prima di tutto imparare ad offrire, diffondendo attorno a noi luce, chiarore, grazia, misericordia. Prasada è il termine sanscrito che si traduce con ‘grazia’, e che non a caso significa anche ‘purezza, chiarore.’  

Non è indispensabile che questa luce interiore si espanda subito fino a farci vedere l’infinito, ma è sufficiente che ci accompagni illuminando passo dopo passo il nostro sentiero. Come i fari dell’auto: non illuminano tutta la strada che dobbiamo percorrere fino alla meta, irradiano la loro luce fino ad un centinaio di metri di distanza, ma in questo modo, gradualmente, ci consentono comunque di arrivare fino al traguardo.

Add a comment

Leggi tutto


Janmasthami-Natale è Amore-speranza come rimedio al rampante riduttivismo nichilista

Care devote,

Cari devoti,

Omaggi. Glorie a Shrila Gurudeva e Shrila Prabhupada!

Il nostro amato Guru Maharaja ha offerto un’ispirante riflessione sul significato del Natale, mettendo in relazione differenti celebrazioni dall’alto valore simbolico, quali la sacra Natività nel mondo cattolico e Janmasthami, la ricorrenza della nascita di Shri Krishna nella tradizione Vaishnava.

Add a comment

Leggi tutto


Domani si celebra una speciale ricorrenza

Domani mattina, a partire dalle ore 6.15, saremo raccolti nel Tempio di Bhaktivedanta ashrama con Shrila Gurudeva per celebrare la commemorazione della dipartita di Caitanya Nitai Prabhu, dedicato devoto del Signore e padre del nostro Guru Maharaja Matsyavatara das Prabhu.
Caitanya Nitai lasciava il corpo il 29 novembre del 1983 alle ore 19. Sono passati trentaquattro anni da allora ma il suo esempio, ancora vivo nelle parole, nel cuore e nella memoria di chi ci parla di lui e del suo servizio devozionale (in primis la costruzione del Tempio di Villa Vrindavana), è d'ispirazione anche per chi non ha avuto la fortuna di conoscerlo personalmente.

Add a comment

Leggi tutto


Ricostruire la nostra immagine interiore

La meditazione sui Nomi divini è una pratica che, se svolta con consapevolezza e costanza, permette progressivamente di purificarci e liberarci dai condizionamenti mentali. La mente registra ogni esperienza che viviamo, le cui memorie scivolano nell'inconscio e da là gettano le fondamenta della nostra personalità.

Add a comment

Leggi tutto


Dalla forma all'essenza

Quel che conta non è la veste, ma il lavoro che facciamo su noi stessi per sfrattare gli anartha o meglio, trasformarli in virtù. 

Nessuno sa quanto tempo gli resta da vivere, considerate dunque questi istanti un investimento prezioso. 

Add a comment

Leggi tutto


Una lettera da cuore a cuore

Mancano poco meno di due mesi alla scadenza per la consegna della nostra lettera di Vyasapuja a Shriman Matsyavatara Prabhu!
Se desiderate anche voi contribuire a donare al nostro Maestro un bel libro di Vyasapuja, contenente i nostri migliori sentimenti di gratitudine e le realizzazioni che ci accompagnano nella relazione spirituale che ci unisce a Shrila Gurudeva, questo è il momento per raccoglierci e cominciare a scrivere…!
Non sono necessari poemi o espressioni sofisticate…scrivete semplicemente con il cuore, dal cuore, al cuore.
Vi ricordo che la scadenza ultima per la consegna della lettera di Vyasapuja è il 15 novembre 2017.

Add a comment

Leggi tutto


Le regole d'oro del Dharma

C'è un passo particolarmente interessante dello Shrimad Bhagavatam (I.9.26), con il commento di Bhaktivedanta Swami Prabhupada, che quest'oggi desidero offrirvi come spunto di riflessione e meditazione.
Il contesto è quello della fine della battaglia di Kurukshetra con Bhismadeva in punto di morte, trafitto su di un letto di frecce, che consegna a Maharaja Yudhisthira le regole d'oro del Dharma e le qualità che ogni essere umano dovrebbe sviluppare.

Add a comment

Leggi tutto


Concentrazione, Meditazione e Visualizzazione

Nell'ultimo seminario sulla Isha Upanishad, Shriman Matsyavatara Prabhu ci ha guidati al mattino nella meditazione sul Mantra Hare Krishna, con il suo esempio nella pratica del canto e con riflessioni illuminanti. Riporto qui i miei appunti presi in una di queste speciali occasioni.

Nella tradizione dello Yoga della Bhakti, dharana è il flusso continuo dell'attenzione rivolto verso l'oggetto della meditazione, in questo caso il Mahamantra Hare Krishna.

Add a comment

Leggi tutto


Matsyavatara.com

Questo sito è gestito dai discepoli di Shriman Matsyavatara dasa Prabhu. Vi puoi trovare audio MP3, foto, video, articoli, memorie e riflessioni del nostro Guru Maharaja. Se vuoi collaborare ed aiutare a migliorare questo servizio, ti preghiamo di contattarci!