NOTA! Questo sito utilizza i cookies. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di più.

Ogni tappa conseguita con Amore avvicina al traguardo


Care devote,
Cari devoti,

Accettate i miei omaggi.
Glorie a Shrila Gurudeva e Shrila Prabhupada!

Leggendo lo Shrimad-Bhagavatam, Canto VII, Cap.5, Shloka 51-52-53, Shriman Matsya Avatar Prabhu ci ha offerto una riflessione, che desidero proporvi come lettura basata su appunti personali che ho trascritto e che riporto di seguito, sperando possa essere di ispirazione e arricchimento anche per voi:

“Dalla lettura di questi shloka, possiamo apprendere insegnamenti che aiutano a sviluppare il senso di discernimento e un’elevata consapevolezza, malgrado il vivere immersi nella dualità di questo mondo terreno. Dharma, Artha, Kama sono i principi verso cui orientare la propria esistenza per conseguire Moksha, la liberazione dai condizionamenti materiali.

Add a comment

Leggi tutto


Disciplina e flessibilità  

Il discepolo è colui che segue una disciplina  [dal lat. “disciplina", der. di “discipŭlus”, discepolo]. 
Nella tradizione dello Yoga, il termine sanscrito per indicare il concetto di “disciplina" è sadhana, letteralmente “ciò che conduce allo scopo”. 
Senza disciplina si manca di metodo e di ortoprassi (“corretto modo di agire”), dunque non si ha la possibilità di ottenere alcunché, che dire quando si tratta di obiettivi elevati come quelli di natura spirituale.  

Add a comment

Leggi tutto


La libertà di rinunciare al superfluo

Care devote,
Cari devoti,
Omaggi. Glorie a Shrila Gurudeva e Shrila Prabhupada!
Desidero rendervi partecipi della profonda e lucida riflessione che Guru Maharaja ci ha offerto stamattina, durante il programma spirituale. Un insegnamento racchiuso non solo nella metafora del sogno, ma nell’esempio che lui stesso ci offre, facendo di ogni minima esperienza occasione di elaborazione per coglierne l’autentico significato. Nulla è lasciato al caso e ogni azione che compiamo va considerata, valutando se la prossima volta potremo fare meglio. Nel sogno, così come nella realtà.
Vostra umile servitrice, BalaRadhya dasi

“Oggi desidero raccontarvi un sogno, dal quale mi sono risvegliato con il desiderio di condividerlo con voi.

Add a comment

Leggi tutto


Oltre gli ostacoli invisibili della via spirituale

Care devote, Cari devoti, omaggi. Glorie a Shrila Gurudeva e Shrila Prabhupada!
Di seguito, potete leggere la versione integrale della lunga riflessione, che il nostro amato Maestro Spirituale ci ha offerto durante il programma spirituale odierno.
Sono appunti personali che vi offro, pregandovi di essere tolleranti verso eventuali errori o lacune, dovuti ai miei limiti e non per mancanza di chiarezza e completezza nell’esposizione di Shriman Matsya Avatar Prabhu:

"Tutto quel che diciamo e facciamo è bene accertarsi che sia aderente alla sapienza comprovata di Guru, Shastra e Sadhu. In tal modo, ci assicuriamo di tenere un comportamento retto; la vita umana è breve, evitiamo di sprecarla commettendo errori.

Add a comment

Leggi tutto


Alla scoperta dei tuoi talenti

Se tradisci un tuo talento, tradisci te stesso.
Il talento è il risultato di una serie innumerevoli di interazioni tra le tue tendenze, gusti, desideri e le esperienze compiute, in questa e nelle vite precedenti. È una cifra che contraddistingue la tua personalità storica, ma che attinge al contempo alle sorgenti della tua natura originaria.
Affinché possano essere valorizzati e pienamente espressi, i talenti vanno investiti nell'azione offerta con amore a Dio, per il bene di tutte le creature.

Add a comment

Leggi tutto


Un’esperienza di Bhakti nelle scuole

Il Centro Ecumenico e Interreligioso di Agliati, ha organizzato un progetto con tre importanti Scuole Medie di Pisa (Scuola Fibonacci, Scuola Carducci, Scuola Galilei) rivolto alle classi terze, dal titolo: “Dialogo tra le religioni. Cercare ciò che unisce, cercare ciò che divide, conoscere per comprendere”. Il coordinatore di questa iniziativa, il Sig. Massimo Capocchi, ha chiesto la disponibilità di vari rappresentanti di culti religiosi, per interagire con gli studenti durante l'ora di religione spiegando le rispettive scelte di culto, nello specifico: Induismo, Buddismo, Islam, Fede Baha'i.

Add a comment

Leggi tutto


L'importanza degli altri

Il sentiero della realizzazione spirituale si percorre con successo tanto più favoriamo anche gli altri nel loro progredire. Gli altri non sono comparse ma coo-protagonisti della nostra vita, che assieme a noi fanno il viaggio dell'esistenza verso la meta che è l'amore.

Add a comment

Leggi tutto


La Luce della Bhakti

Per amare occorre prima di tutto imparare ad offrire, diffondendo attorno a noi luce, chiarore, grazia, misericordia. Prasada è il termine sanscrito che si traduce con ‘grazia’, e che non a caso significa anche ‘purezza, chiarore.’  

Non è indispensabile che questa luce interiore si espanda subito fino a farci vedere l’infinito, ma è sufficiente che ci accompagni illuminando passo dopo passo il nostro sentiero. Come i fari dell’auto: non illuminano tutta la strada che dobbiamo percorrere fino alla meta, irradiano la loro luce fino ad un centinaio di metri di distanza, ma in questo modo, gradualmente, ci consentono comunque di arrivare fino al traguardo.

Add a comment

Leggi tutto


Janmasthami-Natale è Amore-speranza come rimedio al rampante riduttivismo nichilista

Care devote,

Cari devoti,

Omaggi. Glorie a Shrila Gurudeva e Shrila Prabhupada!

Il nostro amato Guru Maharaja ha offerto un’ispirante riflessione sul significato del Natale, mettendo in relazione differenti celebrazioni dall’alto valore simbolico, quali la sacra Natività nel mondo cattolico e Janmasthami, la ricorrenza della nascita di Shri Krishna nella tradizione Vaishnava.

Add a comment

Leggi tutto


Domani si celebra una speciale ricorrenza

Domani mattina, a partire dalle ore 6.15, saremo raccolti nel Tempio di Bhaktivedanta ashrama con Shrila Gurudeva per celebrare la commemorazione della dipartita di Caitanya Nitai Prabhu, dedicato devoto del Signore e padre del nostro Guru Maharaja Matsyavatara das Prabhu.
Caitanya Nitai lasciava il corpo il 29 novembre del 1983 alle ore 19. Sono passati trentaquattro anni da allora ma il suo esempio, ancora vivo nelle parole, nel cuore e nella memoria di chi ci parla di lui e del suo servizio devozionale (in primis la costruzione del Tempio di Villa Vrindavana), è d'ispirazione anche per chi non ha avuto la fortuna di conoscerlo personalmente.

Add a comment

Leggi tutto


Matsyavatara.com

Questo sito è gestito dai discepoli di Shriman Matsyavatara dasa Prabhu. Vi puoi trovare audio MP3, foto, video, articoli, memorie e riflessioni del nostro Guru Maharaja. Se vuoi collaborare ed aiutare a migliorare questo servizio, ti preghiamo di contattarci!