NOTA! Questo sito utilizza i cookies. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di più.

  • Home
  • Appunti di Viaggio

Diario dal pellegrinaggio in India sulle orme di Shri Caitanya - visita al sito archeologico e lezione nel parco


21/02/11 mattino: visita al sito archeologico di Mahabalipuram e lezione nel parco.
di Anantadeva das

La mattina del primo giorno pieno del nostro soggiorno a Mahabalipuram inizia con il canto del Santo Nome sulla spiaggia di fronte all'Hotel che ci ospita. Da li è possibile meditare con lo sfondo di un tempio millenario, lo Shore Temple, che i ricercatori datano VII secolo d.C. Dopo la colazione ci dirigiamo presso uno dei luoghi archeologici forse più importanti dell'intera India, dove risiedono reperti di grande valore artistico, come ad esempio l'Arjuna Penance (Le ascesi di Arjuna), un basso rilievo direttamente scolpito nella roccia che raffigura la creazione e la discesa di Ganga Devi sulla terra. Ci introduce al luogo Mukundacandra Prabhu, con notizie e dettagli davvero notevoli. Tutti i partecipanti apprezzano e ringraziano. Più tardi ci dirigiamo verso il parco interno, dove Shrila Gurudeva tiene la lezione.

Add a comment

Leggi tutto


Diario dal pellegrinaggio in India sulle orme di Shri Caitanya - Il primo giorno a Mahabalipuram

Il primo giorno a Mahabalipuram
20/02/2011

Il primo giorno è trascorso secondo il rituale dell'ambientamento. L'India ci ha accolto con i suoi colori, i suoi profumi. Il viaggio dall'aeroporto a Mahabalipuram è stato molto piacevole, due ore circa di auto. Appena arrivati abbiamo preso posizione delle nostre stanze e subito abbiamo rispettato un tipico pranzo indiano, molto apprezzato. Poi per molti di noi il meritato riposo con appuntamento alle ore 18.30 per la prima lezione di Shrila Gurudeva. Ci siamo ritrovati sulla terrazza dell'albergo, un posto appartato, intimo, proprio di fronte alla stanza del Maestro.

{rokbox title=|Mahaballipuram|}images/stories/blog/mahaballipuram3.jpg{/rokbox}

Shrila Gurudeva esprime la sua gratitudine a tutti i partecipanti per la loro presenza, e al Signore per avergli dato la possibilità di tornare in questi luoghi dopo 36 anni. Ci ricorda come viaggi di questo tipo siano sukriti, attività pie, e rappresentano uno dei modi migliori per trascorrere il proprio tempo: “Se investiamo bene, ci torna indietro molto più bene di quanto abbiamo investito; se investiamo male, il male che ci torna indietro è ancora più grande. Il sommo bene è agire per l'evoluzione spirituale nostra e altrui.

 

Add a comment

Leggi tutto


Diario dal pellegrinaggio in India sulle orme di Shri Caitanya

Sulle Orme di Shri Caitanya (Mahabalipuram-Kanchipuram, Tirupati, Haridwar)
di Anantadeva das

19/02/2011 –  La partenza

Questa mattina ci siamo svegliati per partire molto presto. Appuntamento alle ore 8:00 in direzione Venezia. Inizia così un nuovo bellissimo viaggio sulle orme di Shri Caitanya Mahaprabhu. Lungo il viaggio in macchina cantiamo la preghiera di Guru Puja, la preghiera al Signore Nirsimha, la preghiera ai sei Goswami di Vrindavana. Poi ognuno di noi si assorbe nel Canto dei Santi Nomi, per trovare la concentrazione giusta per affrontare un viaggio impegnativo ed ispirante allo stesso tempo. Ora siamo all'aeroporto in attesa di incontrare i partecipanti al Viaggio.

 

{rokbox title=|Shri Caitanya|}images/stories/blog/caitanya.jpg{/rokbox}

Add a comment

Alla ricerca dell'armonia

29 Gennaio 2011

Siamo in viaggio verso Torino, dove Shrila Gurudeva terrà oggi pomeriggio e domani un seminario sul tema: “La ricerca di armonia nelle relazioni”.
L'auto scorre veloce sull'asfalto. Così incessante scorre la nostra vita. Il tempo, ci dice Shrila Gurudeva, lavora per noi. Ci è amico, poiché ci ricorda che il senso di questa vita va ricercato oltre le cose che passano, oltre la mutevolezza di questo mondo, oltre ciò che è effimero.
Anche il tempo, dunque, è maestro di vita. Ci insegna a ricercare lo scopo, l'essenza, affinché ogni viaggio sia verso la sua meta.
In auto cantiamo la lode ai sei Gosvami, discepoli di Shri Caitanya, fulgidi esempi di umiltà, rinuncia, devozione e dedizione a Dio.

 

Shrila Gurudeva ci dice: 

“Se comprendiamo il significato di questa preghiera che rievoca le qualità dei sei Gosvami, realizziamo che questa lode contiene la struttura di sapere fondamentale per portare armonia nelle relazioni. Il seminario di oggi dovremmo farlo condurre ai sei Gosvami di Vrindavana, e così faremo. Mi ispirerò alla loro saggezza; invoco le loro benedizioni affinché ci aiutino a svelare il segreto dei segreti, la chiave per entrare in armonia con noi stessi e con gli altri: amare Dio e in Dio amare ogni creatura; farsi umili servitori per favorire il bene di tutti. Senza questo impegno costante, le relazioni non durano, si rovinano; tutto si disperde e si confonde in una tristezza senza fine.”

Add a comment

Leggi tutto


Brahma-Muhurta: l'oro del mattino

Bhaktivedanta ashrama, 12 gennaio 2010 - Stamani Shriman Matsyavatara Prabhu, alle prime ore dell'alba, nel tempio di Bhaktivedanta ashrama, ci ha offerto la seguente riflessione sull'importanza delle ore di Brahma-muhurta.

“Desidero offrirvi una breve riflessione sulle opulenze, sulle glorie e lo splendore delle ore di Brahma-muhurta. Una decina di anni fa studiai alcuni inni del Rig veda dedicati alle aurore, di cui ricordo la straordinaria bellezza e il potente significato. Essi rafforzarono in me la già allora ben presente comprensione dell'importanza di quelle ore, di quella speciale porzione di tempo che è il Brahma-muhurta, così cara ai poeti veggenti, ai rishi vedici, così peculiare ed unica in quanto espressione stessa del Brahman.

Add a comment

Leggi tutto


Celebrazione di un Matrimonio Religioso nella Tradizione Gaudiya Vaishnava

Villa Vrindavana, 9 gennaio 2011 - Siamo nel tempio di Villa Vrindavana. Shrila Gurudeva sta tenendo una bellissima lezione che introduce la cerimonia del fuoco che unirà in matrimonio due nostri carissimi confratelli, Sarvasiddhibhakti Devi e Lokamaheshvara Prabhu.

“Che questi devoti che oggi si sposano abbiano nella loro vita ogni opportunità per realizzare l'unico vero successo dell'esistenza che è la realizzazione spirituale. Tutte le altre cose, che appaiono brillare qua e là come fuochi fatui o lucciole in una notte d'estate, sono apparenti successi o molto più precisamente: impressioni sensoriali di successo non fondate sulla realtà. Ciò che è, ciò che ha reale natura, è la nostra realizzazione spirituale. Se il matrimonio non viene contemplato all'interno di questo orizzonte di senso, si riduce ad un evento mondano, relegato alla dimensione spazio-temporale e perciò privo di effettiva consistenza. Se vogliamo dare fondamento all'unione matrimoniale, dobbiamo coglierne e valorizzarne il senso.

Add a comment

Leggi tutto


Matsyavatara.com

Questo sito è gestito dai discepoli di Shriman Matsyavatara dasa Prabhu. Vi puoi trovare audio MP3, foto, video, articoli, memorie e riflessioni del nostro Guru Maharaja. Se vuoi collaborare ed aiutare a migliorare questo servizio, ti preghiamo di contattarci!